Societas Spinozana

Per iscrizioni o rinnovi cliccare qui.

Per informazioni in diretta e per inviare messaggi consultare il gruppo 

https://www.facebook.com/groups/SocietasSpinozana/ 

Per ulteriori informazioni scrivere a societas-spinozana@gmail.com

LA SOCIETAS SPINOZANA E’ UFFICIALMENTE UNA ASSOCIAZIONE REGOLARMENTE REGISTRATA  DAL 1 LUGLIO 2017
(C.F. 97939980583)

LE ISCRIZIONI POSSONO ESSERE FATTE SOLO DOPO AVER EFFETTUATO UN PAGAMENTO DI 20 EURO COME QUOTA ANNUALE TRAMITE BONIFICO O ATTRAVERSO IL SISTEMA PAYPAL .

Si avvisano tutti coloro che finora hanno effettuato l’iscrizione alla vecchia gestione virtuale della Societas Spinozana che tale iscrizione è decaduta.

RESOCONTO DELLA RIUNIONE DI ROMA del 21 DICEMBRE 2016

Podcast degli interventi e dei dibattiti della Quinta riunione della Societas Spinozana a Napoli il 13 Maggio 2016: intervento e dibattito di Marta Libertà De Bastiani; intervento e dibattito di Andrea Sangiacomo; intervento e dibattito di Massimo Ricchiari; intervento e dibattito di Sandra Manzi-Manzi.

Podcast degli interventi di Andrea Sangiacomo, Massimo Ricchiari e la lezione di Christian Lazzeri del Terzo incontro a Roma della Societas Spinozana il 24 Aprile 2015.

Una Società Spinoziana

“Vorrei chiederti con tutte le mie forze, anzi, già ti prego e ti chiedo, in nome nella nostra amicizia, di voler intraprendere con vero impegno un’opera importante, e degnarti di consacrare la parte migliore della tua vita alla cura dell’intelletto e dell’anima. Fallo ora, dico, finché è il momento, e prima di lamentarti di aver perso tempo, anzi, di aver perso te stesso. Inoltre, per iniziare il nostro carteggio, dirò qualcosa che ti dia il coraggio di scrivermi più liberamente: sappi che già da tempo ho il sospetto, e quasi la certezza, che tu diffidi del tuo ingegno anche più di quanto sia il caso, e che tu abbia il timore di chiedere o proporre qualcosa che non si addica a un uomo dotto”.

Così Spinoza scriveva a Johannes Bouwmeester nel 1665 per esortarlo a ciò che di più importante ci può essere nella vita, dedicarsi alla cura e il perfezionamento della parte migliore di noi. E per esortarlo lo rassicura anzitutto di non dubitare del suo ingegno, di non credere che le sue questioni e i suoi problemi siano indegni di un uomo dotto. Baruch ascolterà e sarà felice di rispondere. Come scriveva già qualche anno prima a un altro amico, Simon de Vries, “mi rallegro che le mie piccole riflessioni siano utili a te e ai nostri amici. Così infatti parlo con voi anche se non ci siete”.

Questa Societas Spinozana è quella che si intende riunire, in altri spazi e altri tempi, ma sempre in risposta a questo appello al dialogo e al confronto che per Spinoza era la cifra stessa dell’amicizia. Chiunque interessato può essere un amico di Spinoza, chiunque può partecipare alle riunioni della Societas, chiunque può intervenire e commentarne le discussioni. Tra tutti gli amici, alcuni si impegnano a vedersi di persona almeno una volta l’anno in uno dei due incontri che si organizzeranno. Questi Soci sono per lo più giovani non ancora assunti nel mondo dei “dotti”, giovani dei quali è più difficile conoscere ricerche e interrogativi, per i quali è più stringente discutere problemi e prospettive, confrontandosi e condividendo saperi, stimoli e scorci. La Societas non ha struttura e non ha capi, non ha sede e non persegue finalità ufficiali. Essa stessa vive di volta in volta ospite di amici, come Spinoza sempre ha vissuto.

Gruppo FB (www.facebook.com/groups/SocietasSpinozana/)

I primi sei incontri della passata gestione virtuale della Societas Spinozana sono stati:

Primo Incontro: Roma, 28 Maggio 2014 Convegno “Corporis Humani Fabrica” – Università degli Studi Roma Tre.

Secondo Incontro: Roma, 22 Dicembre 2014 – Università degli Studi Roma Tre

Terzo Incontro: Roma, 24 Aprile 2015 – Università degli Studi Roma Tre

Quinto Incontro: Napoli, 13 Maggio 2016 – Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Sesto Incontro: Roma, 21 Dicembre 2016 - Università degli Studi Roma Tre

Pagina Facebook